VIDEOSORVEGLIARE E' MEGLIO CHE CURARE

La sicurezza nelle nostre abitazioni inizia facendo scelte sicure e alcune telecamere ci possono aiutare a prevenire furti, intrusioni e atti vandalici.

Leggi

E' INTELLIGENTE E INNOVATIVO IL TERMOSTATO DELLA CASA DOMOTICA

Sono ancora poco diffusi e conosciuti, ma esistono innovativi dispositivi domotici per climatizzare la casa che fanno la differenza.

Leggi

LA TELECAMERA SOSTITUISCE IL TRADIZIONALE IMPIANTO DI ALLARME

Innovazione tecnologica e sofisticati algoritmi di video analisi e deep learning consentono oggi di superare i limiti dei tradizionali impianti di allarme.

Leggi

NUOVI DISPOSITIVI DOMOTICI CHE SANNO RICONOSCERE I GESTI

Si amplia e migliora la usability, con le nuove tecnologie basta un semplice movimento della mano per interagire con la Domotica.

Leggi
  • Banner 1
  • Banner 2
  • Banner 3
  • Banner 4

Choose your language at the bottom page



APP DOMOTICHE CON ALGORITMI DI DEEP LEARNING
PER LA SUPERVISIONE E IL CONTROLLO


App di supervisione e controllo

Se conosci la Domotica NON la eviti




INTERNET OF THINGS PER LA SMART HOME.

È un prodotto italiano, ma arriva in Italia solo dopo aver conquistato l’America: si chiama Iotty ed è un interruttore intelligente che propone una nuova esperienza utente per illuminare la casa.

Iotty nasce da una piccola realtà imprenditoriale in provincia di Pordenone, fondata nel 2017 con una campagna di crowdfunding su Indiegogo, che è riuscita in poco tempo a farsi notare nel sempre più affollato settore dei dispositivi per la Smart Home.
Secondo il parere degli ideatori, lo sviluppo del prodotto è stato caratterizzato dall'obiettivo di risultare accessibile ed essere facile da installare, da gestire e da integrare con altre soluzioni domotiche, ma con un costo competitivo alla portata di tutti.






Il dispositivo si distingue per alcune funzionalità evolute implementate grazie al WiFi integrato e non richiede l’utilizzo di impianti o centraline domotiche.
Le sue possibilità di gestione e fruizione si avvalgono di una App proprietaria di supporto, nonché dell’integrazione funzionale con gli assistenti vocali di Google e Amazon (Google Home e Alexa Echo).




L'interruttore è capace principalmente di gestire luci interne ed esterne, ma può anche comandare cancelli automatizzati, serrande di garage, tapparelle e tende oscuranti.


Link e file di approfondimento




COSA DICE LA GIURISPRUDENZA.

La liceità dell'installazione di telecamere e dispositivi videocitofonici nelle scale, negli atri e nei pianerottoli condominiali è materia controversa di cui si è occupata la Corte di Cassazione.

La Suprema Corte con la sentenza Nr. 34151/2017 ha infatti indicato che non rappresenta una violazione del codice penale l’installazione di telecamere o videocitofoni nelle scale, negli atri e nei pianerottoli condominiali, in quanto tali aree sono considerate di fruizione comune e destinate a essere utilizzate da più persone.
Il condòmino che installa vicino alla porta d'ingresso della propria abitazione una telecamera o un videocitofono non commette quindi il reato di interferenze illecite nella vita privata (Ex Art. 615/bis del Codice Penale), nonostante molte persone, avvocati e amministratori condominiali abbiano spesso pensato e sostenuto il contrario.
Secondo la Giurisprudenza, il pianerottolo condominiale non rientra nella nozione di privata dimora (di cui all’Art. 614 del Codice Penale) e pertanto una telecamera ivi installata di fatto non riprende nessuno spazio privato.

Ulteriormente, ed è questo il focus di maggior interesse, la Cassazione ha sottolineato come l’Art. 615/bis del Codice Penale è funzionale alla tutela della sfera privata della persona che trova estrinsecazione nei luoghi appunto indicati nell’Art. 614 del Codice Penale, vale a dire nell’abitazione e nei luoghi di privata dimora, nonché nelle appartenenze di essi.
Si tratta insomma di rilevanti nozioni che individuano una particolare relazione del soggetto con l’ambiente ove egli svolge la sua vita privata, in modo da sottrarla a ingerenze esterne indipendentemente dalla sua presenza.
In tali ambiti i giudici della Cassazione rammentano che è proprio l’oggetto giuridico della tutela a presupporre uno spazio fisico che sia sottratto alle interferenze altrui, in maniera tale che altri soggetti non possano accedervi senza il consenso del titolare del diritto, rimanendo così riservato ciò che avviene in quello spazio.




Appare dunque palese che né le scale né gli atri e i pianerottoli condominiali sono in grado di assolvere alla funzione di consentire l’esplicazione della vita privata al riparo da sguardi indiscreti, visto e considerato che sono strumentali all’utilizzo non esclusivo di un numero indeterminato di soggetti e, di conseguenza, non è possibile estendere alle immagini qui riprese da telecamere e/o videocitofoni la tutela penalistica di cui all’Art. 615/bis del Codice Penale.


Link e file di approfondimento




APRICANCELLO E CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA BLUETOOTH.

Lo spirito innovativo applicato nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie dell'abitare trova spesso stimoli e terreno fertile anche quando si tratta di migliorare funzionalità domotiche basilari, che però sono molto diffuse e vengono frequentemente sfruttate nella vita quotidiana.

Un buon progettista domotico è sempre consapevole della potenziale esistenza di spazi di miglioramento e non dovrebbe mai prescindere dal perseguire una continua semplificazione fruizionale degli impianti e degli automatismi esistenti.
Ecco quindi che il tradizionale telecomando, impiegato abitualmente per l'apertura del cancello di casa e/o della serranda del box, può essere ingegnosamente ripensato e ridisegnato alla luce delle varie e molteplici opportunità che l'evoluzione tecnologica è oggi in grado di offrire.
In virtù della tecnologia Bluetooth 4.0 LE e tramite una App per smartphone, disponibile per device sia IOS sia Android, il classico e vetusto radiocomando può infatti essere sostituito dal comune telefono cellulare, dispositivo che ormai ci accompagna ovunque nella nostra esistenza e che abbiamo (quasi) sempre al seguito e a portata di mano.




1Control è una startup nata nell’incubatore Superpartes di Brescia, mentre Solo PRO è il nome di battesimo del suo interessante prodotto, a cui si è arrivati grazie all’audace intuizione di Francesco Sarasini, un giovane studente di ingegneria che ha avuto il coraggio e la determinazione di perseguire l'idea di aprire il cancello di casa utilizzando appunto solo il proprio smartphone.
Ovviamente e come era prevedibile da un futuro ingegnere, dietro al progetto non c'era solo l'obiettivo della mera sostituzione del classico radiocomando tradizionale, bensì l'implementazione di funzioni innovative e servizi aggiuntivi per consentire la gestione integrata della multiutenza, nonché di un completo e rigoroso controllo accessi.




Il prodotto è in buona sostanza un apricancello Bluetooth per smartphone, o meglio un dispositivo con annessa App in grado di clonare le frequenze e i codici trasmessi via radio da un telecomando tradizionale, utilizzabile in abbinamento a qualsiasi automazione esistente e in uso per l'apertura di cancelli carrali e pedonali, varchi, sbarre, Pilomat, garage, box, serrande, basculanti, etc.
Esso consiste in una scheda elettronica ben ingegnerizzata, alimentata da 2 normali batterie alcaline da 1,5 Vdc (tipo C).
Il cuore elettronico del dispositivo è protetto da una robusta custodia di piccole dimensioni (102 x 134 x 39 mm) di colore nero, che può essere agevolmente fissata a muro o su palo con appositi accessori in dotazione.

Il prodotto è certificato per installazioni outdoor (IP66, con temperatura di funzionamento variabile da -20 a +50 °C) ed è quindi in grado di resistere a pioggia, neve ed esposizione solare.
Grazie all'alimentazione a batterie e alla tecnologia Bluetooth, la posa in opera è banale e immediata, non necessita di cablaggi elettrici, reti WiFi o connessioni Internet e il funzionamento dell'apparecchio è garantito anche in contesti con box interrati.
Le batterie hanno una durata media di funzionamento variabile da 2 a 4 anni dipendente dal numero di attuazioni comandate.
Ad ogni modo, le batterie possono essere facilmente e rapidamente sostituite e lo stato/livello attuale della loro carica è un'informazione sempre disponibile riportata sulla App di comando.
Non è previsto un tasto o interruttore di accensione o spegnimento e l'apparecchio è pertanto sempre vivo e operativo.
Il prodotto è comodamente utilizzabile anche con Apple Watch e Android Watch.
L'installazione di Solo PRO non pregiudica inoltre il funzionamento dei vecchi telecomandi tradizionali, che quindi rimangono attivi e possono ancora essere usati.




Ogni dispositivo Solo PRO può comandare via radio fino a massimo 4 automazioni distinte, in un raggio d'azione di circa 20 metri.
Per distanze superiori o per un numero maggiore di automazioni è necessario installare più dispositivi, mantenendo però la vantaggiosa possibilità di poterli sempre gestire tutti con un'unica App.

Il prodotto è compatibile con oltre 450 modelli diversi di radiocomando, operanti sia con codifica fissa sia con codice variabile (rolling code) nel campo di frequenze da 433,92 a 868,00 MHz.
Nel caso (raro) si dovesse clonare dei telecomandi quarzati è necessario aggiungere un kit specifico, da ordinare e acquistare separatamente.
La sicurezza d'uso è garantita da un codice PIN a 6 cifre.
Tramite la App gratuita è possibile condividere i comandi delle automazioni memorizzate con infiniti utenti, ognuno dei quali riceverà automaticamente sul proprio telefono cellulare un PIN di abilitazione personalizzato.
Le condivisioni possono poi in qualunque momento essere revocate, ovvero avere una data di scadenza automatica impostabile in fase di attivazione.
Aspetto innovativo ed estremamente interessante è infine la possibilità di disporre di un database storico degli accessi e quindi conoscere giorno per giorno quali utenti e a che ora hanno comandato le aperture e le rispettive automazioni.




La versione 1Control Solo PRO, da non confondere con quella base funzionalmente limitata e denominata semplicemente 1Control Solo, non pone limiti al numero di utenti, prevede PIN di abilitazione personalizzati per ogni condivisione e incorpora la gestione e il controllo accessi, anche da remoto.
1Control Solo PRO è disponibile e acquistabile online cliccando qui:




Il prodotto è commercializzato anche in una versione semplificata, decisamente più economica, che però limita l'impiego a massimo 10 utenti aventi tutti lo stesso PIN e che non prevede le funzionalità per la gestione e il controllo accessi.
1Control Solo è disponibile e acquistabile online cliccando qui:






Ad avvenuto pagamento, ci attiveremo tempestivamente per evadere quanto prima l'ordine ricevuto.


Link e file di approfondimento




BROCHURE, GUIDE, TUTORIAL, MANUALI E FILE TECNICI.

Linea Light è una rinomata e innovativa azienda operativa nel mondo dell'illuminazione con una forte presenza internazionale ed è stata tra le prime realtà in Europa a specializzarsi nella tecnologia LED.
Tutta la manualistica e la documentazione che è stata selezionata e raccolta in questa pagina è pubblicata online in un'area riservata ed è scaricabile esclusivamente dagli utenti del Blog che si sono registrati e che dispongono delle necessarie autorizzazioni e credenziali di accesso.

✔  COLLEZIONI

•>  Fylo+ (brochure)
•>  Woofer (brochure)


✔  DOCUMENTAZIONE COMMERCIALE

•>  Architectural Lighting (catalogo)
•>  Home Lighting (catalogo)
•>  LED Lighting (catalogo)


✔  ILLUMINAZIONE DA SOFFITTO

•>  Gypsum_Eye1 61340N70 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Eye2 60852N50 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Eye3 60853N50 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Eye4 60828N00 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_EyeJ 61370 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Q1 60801N70 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Q2 60821N70 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Q3 60824N45 (scheda tecnica)
•>  Gypsum_Q4 60827N45 (scheda tecnica)


✔  PROFILI PER STRIP LED

•>  Fylo+ Curved 60841 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_1 65028 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_2 65007 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_3 65004 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_4 65010 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_5 65013 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Recessed_Y 65186 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Surface_1 65016 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Surface_2 65019 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Surface_3 65022 (scheda tecnica)
•>  Fylo+ Surface_4 65025 (scheda tecnica)
Tutti i file qui scaricabili sono in formato PDF.
Ulteriore documentazione specifica ci può essere richiesta direttamente.


Link e file di approfondimento


TECNOLOGIE INNOVATIVE
IN EVIDENZA PER ASPETTI FRUIZIONALI

DOMOTICA ACCESSIBILE
A BASSO COSTO E SENZA OPERE MURARIE



RICERCA
PER ETICHETTE

1 LITER OF LIGHT 1CONTROL 4BOX ABITAZIONE ACCESS POINT ACCESSIBILITA' ACQUA ACQUA CALDA SANITARIA ADSL AES-128 AGC GLASS ALGORITMO ALPHABET ANALOGICO ANDROID ANTIFURTO ANTIFURTO e ANTINTRUSIONE ANTINTRUSIONE APP APPARTAMENTI APPLIQUE APRICANCELLO ARCHITETTURA AREA RISERVATA ASSISTED LIVING ASSISTENTE VOCALE ATTUATORI AUDIO AUTOMAZIONE AWARD BACNET BEACONS BENESSERE BIOARCHITETTURA BIOCOMFORT BIODINAMICA BIOMETRICA BLE BLUETOOTH BUS BUZZER CABLAGGIO CABLAGGIO STRUTTURATO CAME CASSAZIONE CAT CCD CCTV CENTRI BENESSERE CERTIFICAZIONE CICLO CICARDIANO CINEMA CIRCADIANO CLIMA CMOS CO2 CODICE CIVILE COLD/WARM COMANDI COMFORT CONDOMINIO CONFIGURAZIONE CONSUMER CONTROLLO ACCESSI CONTROLLO REMOTO CONVEGNI e SEMINARI CORTISOLO CRI CRITTOGRAFIA CROMOTERAPIA CROSSOVER DALI DESIGN DESIGN FOR ALL DETERRENZA DIGITALE DIMMER DISABILITA' DISPLAY DISTORSIONE DMX DOCKING STATION DOCUMENTAZIONE DOMOTICA DOWNLOAD DVR ECOSOSTENIBILITA' EEC EFFICIENZA ELETTRIFICAZIONE ENERGETICA ENTERTAINMENT ERGONOMIA ETHERNET ETICA EVENTI EVEREST FIBARO FINESTRE FOTOSENSORI FOTOVOLTAICO FRUIZIONE GATEWAY GEOLOCALIZZAZIONE GESTURE CONTROLLER GIGABIT GIGASET GIURISPRUDENZA GOOGLE GOOGLE HOME GRANDSTREAM GREEN ENERGY HAGER HALIO HCL HI-RES HIDOM HIFI HIGH-END HOME CINEMA HOME THEATER HOT-SPOT HOUSING HUMAN CENTRIC LIGHTING IEEE ILLUMINOTECNICA IMMEDIATEZZA IMPIANTISTICA IN-WALL INDOOR INFORMAZIONE INFRAROSSI INGO MAURER INJECTOR INNOVAZIONE INOX INSTALLAZIONE INTEGRAZIONE INTERATTIVITA' INTERRUTTORI IOS IOT IOTTY IPAD IPHONE IPOD TOUCH IPS VIDEOMANAGER IR ISDN JBL KNX KONICA MINOLTA LAN LED LENI LG LIGHT+BUILDING LINEA LIGHT LIVINGTECH LONMARK LOOK AND FEEL LUCEFUTURA LUMEN MANUALISTICA MEDIACENTER MELATONINA METROPOLI MICROONDE MIMO MOBOTIX MODULI DIN MOONLIGHT MU-MIMO MULTIUTENZA NEGOZI NEST NEST PRO NETWORK NETWORKING NEWS NO-PROFIT NORMATIVE OLED OPENTHERM ORMONE OSCURAMENTO OSRAM OUTDOOR PARAGON PARCHEGGI PC PERIMETRALE PILOMAT PIN PISCINE POE POTENZA PRESE PRIVACY PRODOTTI PROFESSIONALE PROGETTAZIONE PROGRAMMAZIONE PUBBLICAZIONI e RASSEGNE STAMPA PULSANTERIA RADAR RAFFRESCAMENTO REATECH REGISTERED USER REPEATER RETE IP RGB RGBW RIFORMA DEL CONDOMINIO RISCALDAMENTO RISPARMIO RISTORANTI RJ45 ROLLING CODE RUCKUS SALE RIUNIONI SALENTO SALUTE SCARICO FUMI SCATOLE 503 SCATOLE 504 SCENARI SCL SD SEMPLICITA' SEMPLIFICAZIONE SENSORI SICUREZZA SIEDLE SIP SMART CITY SMART HOME SMART SPEAKER SMARTPHONE SOCIALE SOFTWARE SOGGIORNO SOLAR BOTTLE BULB SOLARE STAND-ALONE STARLIGHT STEREO STRIP LED SUPERVISIONE SUPERVISIONE e CONTROLLO REMOTO SWIPE SYNTHESIS TABLET TCP/IP TELEASSISTENZA e TELESOCCORSO TELECOMANDO TELECOMUNICAZIONE TELEFONO TELEMEDICINA TERMOSTATO TERZIARIO THEO MOELLER THX TOKEN TOUCH TUTORIAL TV/SAT UFFICI URBANISTICA USB USER EXPERIENCE VADEMECUM VDE VETRO VIDEO VIDEO ANALISI VIDEO CONFERENCING VIDEO MOTION VIDEOCITOFONIA VIDEOSORVEGLIANZA VIDEOTELEFONIA VITRUM VOIP WATERPROOF WATT WEB WHITE PAPER WIFI WIRELESS Z-WAVE

SITI AMICI E
SOSTENITORI DEL BLOG

LINK
ISTITUZIONALI

LivingTECH | Domotica, Smart & Assisted Living Technologies
© All rights are reserved. Powered by Blogger.